• Sab. Giu 19th, 2021

Jason Momoa si schiera dalla parte di Ray Fisher nella lotta contro Geoff Johns e Josh Whedon.

È ormai certo che il film sulla “Justice League” sia uno dei cinecomics con una dei processi creativi più travagliati e controversi degli ultimi anni. Infatti dopo la tanto chiacchierata Snyder Cut, arrivano le accuse di Ray Fisher a Josh Whedon e Geoff Johns. I quali sono stati accusati dall’ attore che interpreta Cyborg di aver abusato del loro potere e di aver creato un ambiente tossico all’ interno del set.

Recentemente in questa storia è entrato in azione un giocatore completamente inaspettato, stiamo parlando di Jason Momoa, il quale ha postato una storia su Instagram dove si poteva leggere la scritta:” I Stand With Ray Fisher” ( io sto con Ray Fisher).

Voi cosa ne pensate di questo caso? Lasciateci un commento qui sotto.

Pietro

Amante dei supereroi sin da bambino vi esporrà le sue opinioni su fumetti e cinema con tutta la sua passsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *