• Mar. Set 21st, 2021

Le avventure di Rupert e il Riccio – il primo fumetto seriale di Fraffrog e RichardHTT.

Le avventure di Rupert e Riccio è un fumetto seriale pubblicato da Shockdom, scritto a quattro mani da RichardHTT e Fraffrog, i quali, per chi non lo sapesse, sono due disegnatori e youtubers che già precedentemente avevano pubblicato dei fumetti in singolo, o in coppia, per la stessa casa editrice, ma che, in questo caso, sono alle prese con il loro primo fumetto a pubblicazione seriale. I disegni, il lettering, i colori e la copertina, invece sono della bravissima Federica Paolelli.

Copertina del primo numero de “le avventure di Rupert e Riccio”.

La base da cui parte il fumetto è molto semplice, Rupert è un arrogante rana che punta a diventare il re di una terra, e, nel suo viaggio alla ricerca di un luogo da poter governare, è seguito dall’ingenuo e vivace Riccio, il quale è alla ricerca dei suoi genitori scomparsi che gli hanno lasciato solamente un diario capace di compiere bizzarre profezie. Il racconto in questo primo numero parte però in medias res, e vede Rupert già al suo 94esimo tentativo di conquistare una terra: proverà a diventare il re di una castello abitato da soli piedi, mentre il Riccio sarà alle prese con un terribile raffreddore che porterà alla creazione di simpatiche e bizzarre gag durante la lettura di tutto questo volume. Prima di passare ai giudizi, è necessario sottolineare come i design e le personalità dei protagonisti del fumetto siano ispirati alle mascotte dei canali dei due sceneggiatori, infatti Rupert è ripreso dalla rana “simbolo” del canale di Fraffrogg, esattamente come il riccio è l’icona del creator RichardHTT.

Il fumetto è tendenzialmente consigliabile ad un pubblico di bambini/primi adolescenti, che sicuramente apprezzeranno moltissimo le divertenti battute, spesso dal carattere no sense, presenti all’interno del fumetto. La comicità del numero potrebbe invece risultare meno intrigante per un pubblico più maturo, il quale potrebbe apprezzare maggiormente un tipo di umorismo più sottile e ricercato (naturalmente tutto ciò può variare enormemente a seconda dei gusti personali del lettore). Ovviamente questo limite è dovuto principalmente al target prestabilito dai due autori per quest’opera. I disegni e i colori del fumetto sono semplicemente perfetti, il tratto di Federica Paolelli è pulito, stilizzato e piacevolissimo agli occhi, questo anche supportato dai colori vivaci e brillanti curati dalla medesima autrice.

In conclusione “Le avventure di Rupert e il Riccio” è estremamente consigliato ad un pubblico di giovani lettori oppure ai fan dei due Youtuber in questione.

Pietro

Amante dei supereroi sin da bambino vi esporrà le sue opinioni su fumetti e cinema con tutta la sua passsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *