• Lun. Giu 21st, 2021

Rosso Profondo Vol 1-L’Uomo dimenticato

Posted by FRATTINI MARTINA on OTTOBRE 9, 2020

È disponibile dal’8 di Ottobre ROSSO PROFONDO Volume 1, una nuova rivisitazione della figura vampiresca moderna grazie alla storia di Tim Seeley (che è anche l’autore di REVIVAL) e ai disegni della giovane Corin Howell.

All’inizio vi è una rapida introduzione di Seeley che si pone al lettore in maniera disinteressata aprendo il suo cuore ad una paura comune un po’ a tutti: IL FALLIMENTO, la sua visione della vita attuale la si ritrova sottoforma di metafora in ROSSO PROFONDO. La sua paura verte tutta verso una America instabile, e su di un governo tendenzialmente razzista. Ci regala una storia decisamente politicamente scorretta che evidenzia l’ansia di vivere, l’ignoranza, che fanno sicuramente più paura di una novella Horror dei giorni nostri capitanata da mostri succhiasangue.

Charles ‘Chip’ Ipswich non appartiene alla parte di americani privilegiati anzi, rientra in una categoria di reietti, allontanati dalla società perché diversi: Chip appartiene alla categoria degli ‘uomini dimenticati’ e da qui il rimando all’emblematico titolo. Lui vive in una zona rurale, nel cuore dell’America dove restano ben poche possibilità per vivere se non addirittura solo “sopravvivere”. Chip fa fatica a cavarsela, ma ha anche un segreto: è un vampiro che ha bisogno di nutrirsi del sangue per sopravvivere. Lavora duramente in una stazione di servizio aperta h24 facendo il turno di notte per riuscire a mantenersi e allo stesso tempo evitare la luce solare per non finire abbrustolito. Ha poche soddisfazioni nella sua vita se non quella di aver trovato un posto sicuro lontano dalla città e dalla sua malsana influenza, lontano dalle bieche lotte sociali, dal capitalismo e dal razzismo, allo stesso modo si è allontanato dai suoi simili succhiasangue per non dover dipendere da nessuno e per non diventare anche lui un misero ingranaggio di una società corrotta. Si è anche allontanato da un presunto Dio che lo ha abbandonato permettendo che esseri immondi lo trasformassero a sua volta in un mostro bisognoso del sangue altrui. È a conoscenza di un ordine superiore chiamato Vespro ma non se ne è mai preoccupato fino a che non fanno la loro comparsa nel suo territorio un paio di vampiri poco propensi a voler tornare da dove se ne sono venuti. Chip farà di tutto per proteggere la sua casa e le persone a cui comunque si è affezionato come la sua amica Evie, ragazza pellerossa che gli dona la sua ascella succosa appena può perché affetta da una malattia che le fa produrre più globuli rossi rispetto al normale e pare perfetto per creare questo strano idillio con il non morto Chip.

Ho anche apprezzato i disegni decisamente vividi e dettagliati, unica pecca lo stile di scrittura scelta per le lettere scritte da Chip riportate in quei riquadri che vedete nell’immagine soprastante, non so se sono io ma ho faticato a leggerli.

In conclusione ROSSO PROFONDO è un grido contro un’America che va ormai stretta persino alle persone più patriottiche, tutti consci dei problemi di fondo che vi sono nel governo Trump e poco propensi in ogni caso al cambiamento, il tutto condito da una figura cara al fantasy e sfruttata al massimo in ogni campo possibile ed inimmaginabile. Ne avevamo bisogno? Questo spetta a voi deciderlo.

L’UOMO DIMENTICATO è disponibile in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito Saldapress ed è composto da 120 pagine a colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *