• Mer. Giu 23rd, 2021

Tra realtà e distopia: Undiscovered Country Vol.1

Gli Stati Uniti letteralmente isolati grazie ad enormi muri che li circondano ed una pandemia globale che sta decimando il resto del mondo…No, non è una catastrofica visione del 2020, ma semplicemente un nuovo fumetto edito da SaldaPress che uscirà a breve in Italia. Certo è, che leggere un fumetto del genere in questo periodo fa davvero uno strano effetto per via delle similitudini con la situazione in cui stiamo vivendo, ma bastano veramente poche vignette per immergerci nel mondo distopico che i due sceneggiatori, Scott Snyder e Charles Soule, ci presentano in questo primo volume.

Candidato agli Eisner Award 2020 come Miglior nuova serie e pronto a diventare un film per il cinema: Undiscovered Country di Scott Snyder, Charles Soule e Giuseppe Camuncoli è sicuramente il fumetto più atteso dell’anno dai lettori italiani. Ma vediamo nel dettaglio di cosa tratta questo primo volume intitolato “Destino”.

Nel futuro, l’umanità è alle prese con un morbo apparentemente inarrestabile, il virus Sky. Questa malattia sta decimando la popolazione mondiale, divisa, in seguito ad una guerra, in due grossi blocchi: l’Alleanza Euro-Africana e la Zona di Prosperità Pan-Asiatica. L’America invece trent’anni prima si era isolata completamente dal mondo, costruendo dei muri invalicabili sulle proprie coste per tenere lontani gli stranieri. Dopo tanti anni di silenzio, dagli States arriva la comunicazione del dottor Sam Elgin, che promette una cura per il temuto Sky. Si organizza subito una spedizione, a cui prenderanno parte il colonello Pavel Bukowsky, eroe di guerra, il dottor Ace Kenyatta, storico con specializzazione in storia americana, la giornalista Valentina Sandoval, e due rappresentanti delle potenze alleate, Chang Enlou e Janet Worthington. A completare il team sono i fratelli Graves, Charlotte (medico) e Daniel (militare dalla carriera discutibile). La loro presenza è richiesta in quanto ex-cittadini americani, e in più Daniel è l’unico ad essere riuscito a entrare e uscire dagli States in anni recenti.

Questo team si avventura verso gli Stati Uniti, ma appena varcato il muro costiero vengono abbattuti. E da qui iniziano le peripezie di questo gruppo eterogeneo (a volte anche un po’ goffo) che si ritrova in una terra completamente diversa da come la ricordavano; infatti, il territorio americano è a sua volta diviso in altre zone cintate, ognuna delle quali richiama una particolare caratteristica di quel territorio. La prima zona che esploreranno in nostri protagonisti si chiama, come riportato nel titolo, Destino.

Con questo primo volume si fornisce al lettore un primo avvincente passo per avventurarsi in una narrazione insolita e composta da elementi apparentemente assurdi e in cui presente e passato si intrecciano, scegliendo di rivelare con il giusto ritmo i dettagli che compongono questo complesso racconto. Inoltre le ultime 12 pagine sono occupate dagli “Extra” ovvero le considerazioni degli autori e la storia di com’è nata l’idea di questo fumetto, nonché delle copertine variant davvero molto belle.

Ma passiamo ai disegni: Giuseppe Camuncoli, artista italiano, sembra rendere alla perfezione le stravaganze di questa terra, una volta chiamata Stati Uniti, ma la cui identità e ideologia è mutata, mantenendo comunque ancora degli elementi tipici dell’America come noi la conosciamo, che si sono fusi però con nuovi concetti (talvolta assurdi). Menzione particolare va alla realizzazione delle creature cavalcate dai seguaci dell’Uomo del Destino e, più in generale alle azioni dei personaggi, la cui dinamicità viene valorizzata anche da un’attenta opera di colorazione, firmata da Matt Wilson, che riesce a conciliare elementi reali con altri più mistici e la cui natura dovrà esser spiegata nei prossimi capitoli.

Considerata l’eccezionale importanza della serie, SaldaPress ha scelto di pubblicare Undiscovered Country anche in triplice edizione variant. Un’iniziativa molto speciale, che coinvolge altre realtà dell’editoria italiana. Si parte da un’edizione variant exclusive con slipcase e contenuti speciali in tiratura limitata a 1000 copie numerate, disponibile in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com (euro 29,90) e si prosegue con tre edizioni variant limitate a 500 copie numerate: due destinate ai distributori Manicomix e Starshop (euro 21) che potranno essere ordinate dalle fumetterie, e una destinata ad Amazon (euro 21).

In conclusione direi che ci sono tutte le premesse per essere un ottimo fumetto (e più avanti anche film) e dalla mia parte la curiosità è tanta. Fateci sapere se lo leggerete e quali sono le vostre considerazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *