• Lun. Giu 21st, 2021

Nuovo progetto in campo per la Naughty Dog?

Salve a tutti lettori di Octonet! Di seguito vi riportiamo una notizia che reputiamo interessante per gli appassionati di videogiochi.

La Naughty Dog, sviluppatrice di The Last of Us Parte 2 ha iniziato a lavorare su un nuovo progetto non ancora annunciato.

Una serie di cambiamenti nel personale nell’ultima parte del 2020 suggerisce che il nuovo titolo dello studio sia sulla via della produzione. Secondo I loro profili Linkedin, sia Richard Cambier che Vinit Agarwal, ex capi designers di The Last of Us Parte 2, sono stati promossi alla Naughty Dog rispettivamente a direttore del gioco a co-direttore del gioco. Le loro nuove posizioni si allineano con altri cambiamenti apportati allo staff tra agosto e ottobre. Il cambiamento più degno di nota è quello del direttore audio Robert Krekel, che ha dichiarato di essere stato promosso a questo nuovo ruolo per un progetto ancora non annunciato.

Siamo comunque lontani dal capire di cosa si tratti questo nuovo progetto. L’unico indizio rilevante viene dal profilo di Agarwal dove annuncia che lui “è principalmente un designer per giochi multiplayer che ha aiutato a sviluppare delle esperienze in singleplayer per la Naughty Dog nel momento del bisogno”.

Questo ci fa pensare a una componente multiplayer per The Last of Us Parte 2, il quale era stato accantonato nel 2019.

All’epoca, la Naughty Dog disse ai fan che lo scopo del progetto era cresciuto oltre quello che poteva essere incluso insieme alla componente single player, ma che “comunque godrete dei frutti dell’ambizione del nostro team”. È possibile, considerata l’esperienza di Argarwal nel multiplayer, che lo studio si stia preparando per concentrare i propri sforzi nella componente multiplayer, ma potrebbero passare ancora anni prima che possiamo vederne I risultati.

Voi cosa ne pensate? Credete che sia un’ipotesi probabile?

Fateci sapere e alla prossima!

Fonte: gamesradar.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *