• Sab. Set 18th, 2021

Inès è un fumetto francese, scritto da Loїc Dauvillier e disegnato da Jérôme d’Aviau. L’opera in Italia è edita da Renoir Comics.

La protagonista della storia è una donna che subisce continue violenze fisiche e psicologiche dal marito. L’unica ancora di salvezza è sua figlia.

Qualcuno ha scritto: “Il mostro non dorme sotto il letto. Il mostro può dormire accanto a te.”

Infatti in Inès viene mostrata proprio questa dura realtà: purtroppo spesso accade che la persona da cui ci aspettiamo amore e protezione si rivela essere invece un aguzzino.

È un’opera devastante che colpisce dritta al cuore del lettore, il quale non può far a meno di emozionarsi, di commuoversi, ma anche di provare rabbia verso quell’essere che uomo non è.

Il marito violento vuole esercitare il proprio controllo ripetendo sempre le stesse frasi: “Ma tu capisci che è tutta colpa tua, se io mi comporto così?”, “Se mi lasci, tu non sarai più niente“.

E purtroppo riesce nel suo intento, la donna infatti si sente in colpa e finisce con il credere che le umiliazioni e i lividi siano ciò che merita. Pensa che lasciarlo non porti a niente.

In questa storia, e non solo, le vittime sono due. La bambina infatti assiste ai litigi, piange tutte le sere, vive in una casa dove non regna la serenità. È però l’unica forza della madre, che a un certo punto decide di ribellarsi e lo fa per sua figlia.

Ciò che rende possibili certe situazioni è anche l’indifferenza, gli amici che sospettano o sanno e non fanno niente. Ci sono poi persone, in questo caso i vicini, che vorrebbero fare qualcosa, ma non sanno cosa.

La protagonista di questo graphic novel non ha un nome, forse perché ogni donna che vive questo inferno può essere lei, e ognuna quindi può identificarsi.

I disegni sono semplici e delicati, ma riescono a infondere al lettore quel senso di angoscia e paura che prova la vittima.

In conclusione: è un una storia forte, capace di raccontare in modo diretto e allo stesso tempo in maniera delicata, una realtà che esiste dentro alcune mura domestiche. Alla fine della lettura rimarrete devastati. Un volume assolutamente da non perdere.

Il volume, in edizione brossurata con bandelle, è composto da 112 pagine in bianco e nero, al prezzo di 12 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *