• Lun. Giu 14th, 2021

Samuel Stern #16 – Il processo Stern / La recensione

Come accade da più di un anno, per ogni sterniano, la fine del mese equivale all’uscita del nuovo numero di Samuel Stern e infatti in edicola, dal 27 febbraio, è disponibile il nuovo volume della serie edita da Bugs Comics. Questo sedicesimo albo, intitolato “Il processo Stern”, è scritto da Francesco Vacca ed è disegnato da Luigi Formisano.

“Signori, in piedi! Presiede il giudice Alexander Drummond.” No, non siamo al processo di un episodio di Law & Order o di Perry Mason, ma a quello del nostro libraio di Edimburgo. Infatti questa volta la storia si ambienta prevalentemente in tribunale, Samuel dovrà rispondere delle accuse di truffa, circonvenzione di incapace e tentato omicidio. Verrà dichiarato innocente o colpevole?

Quando il processo ha inizio, si susseguono alcuni personaggi già visti nelle storie passate, e proprio loro sono i testimoni. Ognuno di essi accusa Samuel e il lettore pensa che il tutto sia assurdo. Anche perché, chi ha letto quegli albi sa cosa è successo e conosce i motivi che hanno portato Stern ad agire in quel determinato modo, ma chi ha vissuto quegli avvenimenti sembra vedere solo un lato dell’intera vicenda.

Il lettore, quindi, continua a pensare che tutto ciò sia insensato, ma ad certo punto viene trascinato in un turbinio di rivelazioni e colpi di scena che lo destabilizzano.

La storia, con una narrazione dal ritmo incalzante, ci mostra un Samuel mai visto prima. Certo, molte volte l’abbiamo visto in difficoltà, preoccupato, ma mai disperato, tormentato e distrutto nell’anima. Questa volta sarà in lotta con sé stesso e dovrà affrontare le proprie colpe e i propri “demoni”.

Finalmente vengono rivelati alcuni frammenti del suo passato. Come è morta sua moglie Madison? Perché ha deciso di non crescere sua figlia Lily? Ecco, queste domande avranno una risposta.

Ma se pensate che stavolta il tema dell’esorcismo non verrà trattato vi sbagliate, c’è e verrà affrontato in modo particolare.

La sceneggiatura di Vacca risulta magistralmente scritta. I disegni di Formisano, illustratore anche del primo volume, sono semplici ed essenziali, ma perfetti per raccontare questa storia.

In conclusione, è una storia ricca di emozioni e di sorprese, assolutamente imprescindibile per conoscere il passato di Samuel e comprenderne maggiormente il personaggio. I fan del rosso ameranno questo albo.

Il volume, disponibile anche in una Black Variant Cover a tiratura limitata, è composto da 96 pagine in bianco e nero, al prezzo di 3,50 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *