• Ven. Giu 18th, 2021
IL RACCONTO PREQUEL DELL’UNIVERSO TIMEDDI LUCIO STAIANO, ALESSANDRO CAPPUCCIO E LORENZO BERDONDINIda oggi in libreria e fumetteria in Italia, Francia e Spagna 
Shockdom pubblica oggi, in fumetteria e libreria, “Timed Zero”, con la sceneggiatura di Lucio Staiano, i disegni di Alessandro Cappuccio e i colori di Lorenzo Berdondini. Concepita come prequel della collana “TIMED”, la storia è ambientata a Brighton nel gennaio 2022, e racconta il giorno in cui nel mondo compaiono le prime persone con capacità speciali.

SINOSSI: Una ragazza di 16 anni di nome Lizzie scopre, nella maniera più tragica, di avere una capacità straordinaria: invertire la forza di gravità degli oggetti. La giovane sarà la prima di molti altri personaggi a scoprire abilità sovrumane, e che non sanno ancora che queste saranno la loro stessa condanna.

“TIMED” è una serie di fumetti ambientata in un futuro non troppo lontano, in cui due cordate di multinazionali hanno creato due nuovi stati, NewState e TheNation. Due nazioni non definite geograficamente ma economicamente, nate unendo le principali capitali finanziarie del mondo. In “Timed Zero” tutto questo deve ancora avvenire. Le manovre nascoste del colosso Brewster sono conosciute solo ai capi dei servizi segreti delle nazioni più importanti e l’arrivo dei Timed (gli individui con capacità speciali) accelererà il processo.

Racconta Lucio Staiano, autore della sceneggiatura: «Dopo aver pubblicato molte storie ambientate in diversi periodi dell’Universo Timed, era giusto tornare all’inizio, raccontare di come tutto era iniziato, quando Milto e Alysha non erano ancora i capi dei servizi segreti di TheNation e NewState, quando ancora non si sapeva che i poteri avrebbero portato alla morte, quando ancora il mondo era stordito dall’arrivo di questo nuovo fenomeno biologico. t0, in fisica, è l’istante iniziale in cui si definisce un sistema che deve essere studiato e il Paziente Zero, ormai lo sappiamo bene, è il primo infettato di una epidemia. Lizzie è la prima Timed nell’istante zero, la Timed Zero.»

«Entrare nell’universo di Timed con un numero così importante è stata una bella sfida, l’esperienza di Gianluca (Caputo, editor di Shockdom, ndr) e di Lucio nel costruire e gestire un team adatto all’impresa ha permesso di lavorare serenamente e professionalmente al progetto», spiega Alessandro Cappuccio.
Aggiunge Lorenzo Berdondini: «Ho colorato i bellissimi disegni di Alessandro, cercando di unire i due stili che abbiamo e fonderli in un unico solo; studiando poi, un modo per rendere le atmosfere, quasi come una serie tv. Sento di dover ringraziare Shockdom per avermi dato l’opportunità di lavorare ancora con loro, e grazie soprattutto a chi leggerà questa storia e si sentirà trasportato in un mondo dove tutti noi potremmo essere dei supereroi.»

La collana “TIMED” esordisce nel 2017 con il volume “RIO” e racconta sia i macro-cambiamenti, con storie di spionaggio e di fantapolitica, sia le storie intimiste delle persone che, colpite da questa nuova, strana forma di malattia, devono fare i conti con le proprie debolezze e fragilità. Tutti i volumi della collana escono in anteprima sulla piattaforma YEP! Comics di fumetti in streaming e poi vengono pubblicate su carta.

Alle storie che formano l’universo di “TIMED” hanno lavorato e stanno lavorando i più promettenti disegnatori e sceneggiatori del panorama fumettistico italiano e non solo. Alcuni esempi: gli sceneggiatori Marco Rincione e i disegnatori Giulio Rincione e Loputyn.
AUTORI
Lucio Staiano, fondatore di Shockdom, realizza da sempre sceneggiature e racconti di tutti i tipi che hanno trovato le forme più diverse di pubblicazione. Tra le sue opere fumettistiche: Noumeno – Un thriller quantistico, Tiresia – Il potere e la rabbia, BlackScreen , Nebula, Petali Sepolti.

Alessandro Cappuccio nato a Roma il 26/9/1991, ha conseguito il diploma alla Scuola internazionale di comics di Roma nell’anno 2014. Membro fondatore del collettivo artistico Baboon Clan con il quale ha pubblicato “Naraka 0” e “Glitch”. Nel 2017 ha cominciato a lavorare per La Corte editore pubblicando i volumi Naraka 1 e Naraka 2. Ha lavorato come assistente inchiostratore su diverse testate americane tra cui “Power ranger mighty morphin” (Boom! Studios) e “Shades of magic” (Titan comics).

Lorenzo Berdondini nato a Latina nel 1987. Dopo aver frequentato il liceo artistico, nel 2013 si iscrive alla Scuola internazionale di Comics, a Roma;dopo tre anni di fumetto, si iscrive al Master di colorazione, dove scopre la sua passione per il colore. Tra le sue collaborazioni ci sono i nomi di Arianna Florean per “Dinky”, Flavio Dispenza per “Eclipse e Shadow Batman” e Giada MArchisio per la Marvel.Nel 2018 pubblica un fumetto con Magic press,dal titolo”Kannonau”. Attualmente collabora con le case editrici Behemoth comics, Shockdom ed Evoluzione publishing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *