• Sab. Set 18th, 2021

KINNIK ENNAK DI TONI SARDINA, DANILO SBACCHI E MICHELE MONTE

da oggi in libreria e fumetteria
Shockdom pubblica, in fumetteria e libreria, Kinnik Ennak, sceneggiato da Toni Sardina, disegnato da Danilo Sbacchi e con i colori di Michele Monte. Una storia contemporanea, ambientata in Italia e in un futuro distopico in cui la tecnologia e il progresso, attraverso i quali passano la maggior parte delle situazioni di comfort e sicurezza a cui la società moderna ci ha abituati, chiedono in cambio un prezzo altissimo: la propria libertà.

SINOSSI: In un’Italia non troppo distante dalla nostra, viene eletto capo del governo l’Ingegnere, un carismatico politico le cui invenzioni in campo tecnologico risolvono la maggior parte dei problemi del Paese legati all’economia e alla sicurezza. La Nazione viene disseminata di robot e ai cittadini viene imposto di indossare dei visori che hanno la funzione di trasmettere ai monitor governativi, 24 ore su 24, la quotidianità degli italiani. Nonostante gli evidenti risultati, i condomini di un quartiere popolare hanno da dire la loro a riguardo, e più di un asso nella manica da giocare per combattere il potere.

Gli autori raccontano: «Kinnik Ennak (o “chi nicchi e nacchi” in siciliano) è un fumetto estremamente particolare per la sua duplice anima, da una parte riflessiva, sociale e politica e dall’altra totalmente folle e ignorante. Avevamo chiaro fin da subito cosa volessimo raccontare: una società che aveva barattato la propria privacy e genuinità con la sicurezza e i comfort offerti dalla tecnologia governativa. Abbiamo affrontato temi come l’autodeterminazione, il “vivere per lavorare o il lavorare per vivere”, “guardare la realtà da dietro uno schermo”, il tutto condito con azione, robot e intrattenimento nudo e crudo. Al di là degli sviluppi della trama, in un’era dove influencer, media e social network manipolano l’opinione e le decisioni della gente, ci premeva sottolineare l’importanza di “vedere il mondo coi propri occhi e non con quelli degli altri”, un concetto quasi infantile che però oggi molti di noi hanno dimenticato. Siamo certi che il risultato se non vi sorprenderà, vi divertirà senza ombra di dubbio!»
AUTORI
Toni Sardina: disegnatore e sceneggiatore nato il 23 Gennaio del 1993 a Palermo. Dopo una formazione classica, intraprende e conclude gli studi alla Scuola del Fumetto nella stessa città nel 2016, per poi dedicarsi alla professione di fumettista. Assieme a Mario Sciuto vince il contest della regione Sicilia dedicato alla targa Florio motociclistica “Il Ruggito della Velocità”; poco dopo si guadagna l’esposizione all’europarlamento di Bruxelles in seguito alla vittoria di un secondo concorso: “Fra gli Ultimi del mondo”. In parallelo allo svolgimento di una serie di lavori minori per il mercato americano, fonda l’Outclass Art Studio di Palermo assieme ai colleghi Giovanni D’Alessandro e Simone D’Angelo. Attualmente lavora per il mercato estero, per Shockdom, Noise Press e Ed. Ex Libris.

Danilo Sbacchi: fumettista e caricaturista palermitano, classe ’94.  Dopo il diploma artistico nel 2013, lavora come istruttore e studia alla scuola del fumetto di Palermo fino al 2018. Da lì opera come fumettista per “WM ART STUDIO”, “GRAFIMATED CARTOON” e come caricaturista. Nel 2020 entra in Shockdom con “Kinnik Ennak”.

Michele Monte, classe ’93, cerca di fare fumetti da quando ricorda. Diplomatosi in Grafica Pubblicitaria, continua il iscrivendosi al corso di Fumetto presso la Scuola Internazionale di Comics (Napoli). Prosegue poi i suoi studi, iscrivendosi al corso di Colorazione Digitale presso la Scuola Italiana di Comix (Napoli). Nel 2015 entra in veste di colorista e disegnatore nel collettivo partenopeo ArtSteady. Ha all’attivo diverse collaborazioni con case editrici italiane ed estere, come la Glénat, Dynamite, Disney, Salani Editore, Mad Cave, Noise Press e Shockdom. Lavora come grafico e letterista per diverse agenzie e studi privati. E’ docente di Colorazione Digitale, Character Design e Fumetto Umoristico presso la Scuola Salernitana del Fumetto Comix Ars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *